Come trasportare la chitarra in aereo? Informazioni utili

Negli ultimi anni è sempre più semplice viaggiare, soprattutto grazie alle compagnie aree che garantiscono comfort e al tempo stesso costi più bassi rispetto al passato. I musicisti, o coloro che necessitano costantemente di esercitarsi con il proprio strumento musicale, hanno spesso delle problematiche e al tempo stesso delle esigenze che non sono sempre facilmente risolvibili.

Avere un chitarra e portarla in aereo può essere problematico poiché qualsiasi tipo di bagaglio, anche un semplice trolley di piccole dimensioni, va imbarcato nella stiva e questo crea anche maggiori rischi di smarrimenti o anche attese noiose e stancanti.

Cosa fare se si viaggia in aereo con una chitarra

Ogni volta che un musicista viaggia in aereo con una chitarra deve sapere con che compagnia viaggerà e, nel caso in cui non la conoscesse, deve raccogliere quante più informazioni è possibile. Deve inoltre conoscere il modello di aereo sul quale viaggerà perché alcune tipologie di non riescono a contenere lo strumento nella cappelliera.

Come informarsi circa la compagnia sulla quale si viaggerà

Innanzitutto si possono leggere i forum delle varie compagnie aeree. Non bisogna, però, spaventarsi se si leggono di brutte esperienze perché potrebbe essere l’unica negativa. Inoltre bisogna leggere il regolamento della compagnia, qualora dovesse esserci scritto che non è possibile portare oggetti over size, non si potrà portare la chitarra.

Si può eventualmente telefonare e chiedere informazioni cercando di comprendere se è possibile portare una chitarra o meno chiedendolo direttamente al personale. Dunque, riassumendo quanto detto sino ad ora, ci si può informare circa la compagnia aerea sulla quale si viaggerà seguendo questi tre consigli:

  • Leggere i forum delle compagnie aeree
  • Leggere il regolamento della compagnia aerea
  • Si può telefonare il numero della compagnia aerea per richiedere informazioni direttamente al personale

Come portare una chitarra in aereo? Alcuni consigli

Se la chitarra è di grandi dimensioni come ad esempio un’acustica o archtop è rischioso partire con una custodia rigida, poiché quest’ultima aumenterebbe le dimensioni dello strumento stesso e questo porterebbe al peggioramento della situazione. E’ sempre consigliato, dunque, portare una soft case. In questo caso, però, qualora la chitarra dovesse andare in stiva, anche se tra bagagli fragili, si rischia di rompere totalmente la chitarra. Scegliere la custodia adatta, dunque, non è sempre molto semplice.

La custodia fligh case è molto sicura, anche se non sempre è consigliabile imbarcarla, soprattutto nei voli con lo scalo dove è più semplice che venga sballottata e spostata, questo creerebbe dei rischi di rottura, smarrimento o furto. In ogni caso se la chitarra dovesse andare in stiva si potrebbero allentare le corde, poiché lo sbalzo di pressione potrebbe creare dei seri danni allo strumento, soprattutto per quanto riguarda il suono.

Come posizionare lo strumento musicale sull’aereo

L’armadietto verticale del personale potrebbe essere un ottimo luogo nel quale riporre lo strumento musicale durante tutto il tempo del viaggio. Anche una sedia vuota potrebbe essere una valida alternativa. Dietro l’ultima fila di alcuni modelli aerei, come ad esempio Easy Jet, hanno nelle ultime file uno spazio sicuro in cui mettere la chitarra, vale a dire tra poltrone e parete. In quella fila, in particolare, i sedili non sono reclinabili, quindi non ci sono rischi di rottura.

Una volta saliti sull’aereo potrebbero esserci altri problemi. La cappelliera, per esempio, potrebbe non chiudersi e quindi bisognerebbe trovare un posto altrove. Bisogna, inoltre, stare attenti agli altri passeggeri, perché potrebbero spingere con forza il trolley e quindi danneggiare anche lo strumento. Tra le compagnie migliori con le quali viaggiare senza problemi con una chitarra ci sono:

  • Alitalia
  • Ryanair
  • EasyJet
  • Vueling
  • Emirates
  • Aeroflot
  • Brussels Airlines
  • KLM
  • Delta
  • Tap Portugal
  • Airfrance
  • British Airways
Back to top
menu
sceltachitarre.it